Cammina nella natura e il tuo cervello sarà più creativo.

«Camminare significa aprirsi alla vita. Godimento del tempo e dei luoghi, è uno scarto rispetto alla modernità. Viaggiare a piedi è un gesto trasgressivo, una potente affermazione di libertà rispetto ai ritmi imposti dalla modernità», scrive David Le Breton nel suo originale libro «Il mondo a piedi: elogio della marcia».

Ogni stagione offre buoni motivi per fare attività fisica, stare all’aperto e rigenerarsi a contatto con la natura.
Ci nutriamo di immagini positive, di colori e di profumi che stimolano il cervello.

La natura gioca un ruolo fondamentale nel promuovere il cambiamento del nostro modo di pensare e di comportarci. Le camminate, immersi nella natura, aumentano del 50% la nostra capacità creativa.
Per questo ho ideato “I sentieri della salute” con il Metodo Feldenkrais: facciamo una lezione in palestra oppure all’aperto e poi andiamo a camminare insieme, per sperimentare ciò che è stato appreso.
Il Metodo Feldenkrais è un sistema educativo che utilizza il movimento, il corpo in movimento, come via privilegiata per sviluppare la consapevolezza che è condizione necessaria per l’apprendimento di abitudini posturali funzionali e per un movimento naturale e sano. Un’azione quotidiana come quella del camminare può diventare, se la si compie consapevolmente, uno strumento veramente utile per un cambiamento totale del modo di muoversi e di essere.
Forse cammini poco e quando lo fai sperimenti la fatica e ti senti rigido: fa male la schiena o fanno male i piedi. Questo è dovuto spesso al fatto che affidi il compito di camminare solo alle gambe, senza coinvolgere altre parti del corpo secondo uno schema più funzionale. In questi incontri potrai godere di un cammino che diventa finalmente libero e fluido. Un percorso di piacere e vitalità per occuparti della tua salute.

La natura non fa solo da sfondo, ma offre spunti concreti per agevolare il processo d’apprendimento e miglioramento.
Il Metodo Feldenkrais® ti permette di scoprire come muoverti più facilmente e senza sforzo, dolore e stress.

Il mio modo di fare Feldenkrais si chiama Movimenti Naturali ed è una pratica vitale ed espressiva, un connubio tra Metodo Feldenkrais e Natura.
In fondo il compito principale dell’insegnante Feldenkrais è quello di creare le condizioni migliori per l’apprendimento e l’espressione della propria creatività e ho scelto di farlo anche nella natura, dove tutto è più semplice.
Il contatto con gli elementi naturali stimola il sistema nervoso e facilita il processo vitale di trasformazione e miglioramento. Se il fine ultimo è quello di uno sviluppo armonico del nostro “essere umani” allora Movimenti Naturali è il mezzo per associare mente corpo, emozioni e ambiente e allo stesso tempo è il “movimento”, l’espressione di questa unità inscindibile.
Gli incontri di Metodo Feldenkrais nella natura sono sempre orientati alla ricerca del benessere fisico e psichico. Un benessere totale che il movimento consapevole è in grado di trasmettere con tanta chiarezza e “naturalezza”, in modo da sorprendere.

Molti uomini illustri, pensatori, scrittori e poeti amavano e amano camminare. Ho partecipato con grande interesse agli incontri “Smart Freud. Psicoanalisi a portata di mano”, sulla biografia di Freud, organizzati dal Circolo Freud di cui sono socio. Sono rimasta particolarmente colpita dal fatto che il fondatore della psicoanalisi, neurologo e grande studioso, amava camminare e non mancava di fare passeggiate quotidiane anche in compagnia di chi si recava da lui per imparare la psicoanalisi. Freud sembra non potesse farne a meno e molte intuizioni e “illuminazioni” sono venute da quelle passeggiate!

Le camminate con il Metodo Feldenkrais aiuteranno anche te ad essere più creativo e la natura ti aiuterà a comprendere che il corpo funziona su un principio di piacere.


Post Your Thoughts

Join event