Ogni imperfezione garantisce l’unicità.

diversita ovunque feldenkrais3Che cosa ti manca?

Perché pensiamo sempre a quello che non abbiamo, invece di guardare quello che c’è?

Spesso i limiti non sono reali, i limiti sono solo negli occhi di chi ci guarda.

Abbiamo la responsabilità di dare a noi stessi la forma che vogliamo, non di essere come gli altri ci vedono e ci vogliono. Possiamo modificare l’immagine che abbiamo di noi stessi e realizzarla al meglio. Liberarci di tutte le scuse e diventare chi vogliamo essere.

Non importa se sei alto o basso, se sei bianco o nero, se sei immobilizzato sulla sedia a rotelle o sei un campione sportivo.

In realtà quello che ti manca ti definisce. Perché sei diverso e quindi sei tu. E meno male, perché sei unico e non uguale a nessun altro.

La diversità è ovunque, è l’unica cosa comune a tutti.

Vuoi un esempio di persona “diversa”?

Simona Atzori è nata senza braccia e ha saputo trasformare questo handicap in un punto di forza, ha realizzato i suoi grandi sogni: dipingere e diventare una ballerina.

https://youtu.be/WWzj0_3t7Ts

Nel mio lavoro osservo la persona che viene da me e… cosa posso fare per lei?

Come insegnante Feldenkrais posso percepire, in base a ciò che il suo corpo rivela, che cosa manca o che cosa c’è di trascurato nella sua autoimmagine.

Se è vero che i limiti spesso non sono reali, sono nella nostra mente o negli occhi di chi ci guarda ecco che allora posso aiutare il mio allievo a superare i suoi limiti mentali. Posso rimandargli un’immagine di sé e del suo movimento più ricca e aiutarlo ad integrare, ad ampliare questa immagine. Io per prima, come insegnante, devo andare oltre i suoi limiti reali e immaginati per permettere, facilitare l’integrazione di ciò che manca.

Ma quello che non c’è, in che senso manca?

Manca nel senso che è semplicemente nascosto, la persona ha un’immagine di sé parziale, incompleta e quello che manca può essere portato alla luce. Ciò che manca è già dentro di noi, non possiamo acquisirlo dall’esterno, ma dall’interno di noi stessi.

Tutta la ricchezza che possiamo rivelare è già dentro di noi, abbiamo solo bisogno a volte di qualcuno che ci dia una mano a tirarla fuori.

Siamo completi nella nostra diversità e possiamo intraprendere un percorso di consapevolezza di ciò.

A modo suo, ognuno è diverso e per essere noi stessi non ci manca niente. Essere noi stessi è quello che ci fa stare bene.

Non ci manca niente per essere felici.


Post Your Thoughts

Join event