Un’esperienza alla ricerca di “Nuovi sentieri di movimento”.

spring-276014_1280

Hai voglia di stare in mezzo alla natura? E nello stesso tempo di fare attività fisica per il tuo benessere generale? Ogni periodo dell’anno è il periodo migliore per godere con tutti i sensi di quello che la natura ci offre: profumi, colori e “contatti”, così nutriamo anche il nostro sesto senso, quello cinestetico. Accogli il bisogno di stare all’aria aperta e di movimento e concediti il piacere di camminare.

Organizzo a Brescia “I sentieri della salute”

Mercoledì dalle 14:30 alle 16:30 –  sabato e/o domenica dalle 9:45 alle 12:30 (il corso sarà attivato al raggiungimento di minimo 4 partecipanti).
Attività di Feldenkrais in gruppo, con camminata consapevole ai Campiani sul sentiero che porta al Santuario della Madonna della Stella (facile e accessibile a tutti).

Ritrovo in palestra per una piccola lezione di movimento con il Metodo Feldenkrais e poi cammineremo insieme per sperimentare ciò che è stato appreso.
In questi incontri cercheremo di comprendere e di vivere le piacevoli sensazioni del cammino, dovute al ritrovato uso delle braccia e al migliore appoggio del piede a terra.
Camminare fa bene perché:

  • ci regala emozioni che aumentano il nostro benessere psico-fisico,
  • ci sentiamo vitali e questa armonia ci fa apprezzare l’ambiente che ci circonda e migliora la relazione con noi stessi e con gli altri,
  • ci permette di “allenare” il dialogo mente corpo.

Tutti le info sulle camminate le trovate qui.

Camminare è un bellissimo esempio di come il corpo umano può esprimere la coordinazione di tutte le sue parti per ottenere un risultato efficace e bello allo stesso tempo. Con il Metodo Feldenkrais® si esplorano le molteplici possibilità di un’azione, si sperimentano movimenti abituali e non abituali, dai più semplici ai più complessi, focalizzando l’attenzione sul processo a differenti livelli: motorio, sensoriale, mentale ed emozionale. La persona viene guidata verbalmente a trovare i movimenti più adatti alla sua organizzazione: sarà la parte più antica del sistema nervoso a decidere le modifiche possibili in base agli stimoli ricevuti.

“Solo quello che è facile e piacevole sarà usato dal nostro sistema nervoso e inserito nelle azioni della vita di tutti i giorni”.

Nel Metodo Feldenkrais non esiste una postura ideale, esiste una postura personale. Durante le lezioni l’insegnante non mostra i movimenti da eseguire o le posizioni da assumere e l’allievo non cerca di uniformarsi a un modello.
Il Metodo vi aiuterà a risvegliare la sensibilità e la consapevolezza, a ridurre il dispendio di energie per un’azione funzionale, ad espandere il repertorio di movimenti e utilizzare pienamente le vostre risorse. Aumenteranno il livello di vitalità, la fiducia in sé e l’ottimismo.


Post Your Thoughts

Join event