Camminare fa bene: 7 vantaggi della camminata consapevole con il Metodo Feldenkrais

A280592-266x266Camminare fa bene alla salute. Avrai sentito spesso questa frase ed è vero: fare una passeggiata ogni giorno è un toccasana per il nostro corpo e per la nostra mente. Per camminare non occorre essere allenati e non ci si annoia, soprattutto se si è in compagnia. È una scelta perfetta per esplorare nuovi percorsi, fare nuove amicizie e sentirsi vitali.

Camminare è forse, mitologicamente, il gesto più comune, e quindi il più umano. Roland Barthes

Camminiamo sempre meno perché ci capita spesso di avere dolore alla schiena, ci fanno male i piedi e le gambe, le ginocchia o le anche. Si può evitare il dolore applicando i principi del Metodo Feldenkrais.

Il Metodo Feldenkrais ha più di 60 anni ed è conosciuto e praticato in tutto il mondo: è un sistema di educazione neuromotoria basato sull’unità di corpo e mente dell’essere umano e sulla plasticità del cervello. Il Metodo prende il nome dal suo ideatore, il fisico e scienziato israeliano Moshe Feldenkrais (1904-1984).

La pedagogia del Metodo ha l’obiettivo di fornire un percorso di conoscenza di sé e della propria corporeità e sensomotricità anche attraverso l’esplorazione del movimento di funzioni specifiche e complesse come il cammino per migliorare la qualità della vita quotidiana.

Tutti sappiamo camminare, ma se si sono instaurate delle abitudini poco funzionali questa azione così comune e “umana” potrebbe risultare faticosa e addirittura dolorosa. Ecco perché è importante una riprogrammazione del cammino: le neuroscienze oggi hanno convalidato le intuizioni di Moshe Feldenkrais secondo cui nel corso della vita il cervello è in grado di modificare la propria organizzazione e le proprie risposte attraverso l’esperienza e l’apprendimento (ovvero la neuroplasticità) – vedi ultimo libro di Norman Doidge “Le guarigioni del cervello“. Nuove esperienze e stimoli adatti ci consentono di apprendere continuamente e di modificare le nostre abitudini in meglio.

Una volta a settimana prenditi un momento di pausa: la pratica di movimenti naturali, piacevoli e liberi sono la risposta più sana ai ritmi incalzanti e stressanti della vita quotidiana. Quando aumenta la libertà di movimento e ci sono meno tensioni, il livello energetico sale.
MovimentiNaturali con il Metodo Feldenkrais fa leva sulle capacità plastiche del cervello per aiutarti a raggiungere risultati altrimenti impossibili: sul piano fisico, emotivo e mentale.
Si tratta di un altro punto di vista e magari ci hai già pensato: perché non allenare il cervello? In fondo il sistema nervoso è il sofisticato sistema da cui i nostri muscoli prendono ordini, da cui trae origine la forza di volontà o la determinazione. Siamo un sistema interconnesso fatto di corpo, cervello ed emozioni che lavorano per il risultato, per il benessere globale.
Quello che ti propongo, quindi, è una camminata consapevole perché non è sufficiente “muoversi” per trarre il massimo dei benefici dal movimento, ma è importante il modo in cui lo facciamo.

I vantaggi della camminata consapevole con il Metodo Feldenkrais sono molteplici perchè scopri che c’è un altro modo di muoversi e migliori. Eccone alcuni:

1) diminuisci lo sforzo e aumenti il risultato, non senti la fatica perché puoi sfruttare meglio la spinta dei piedi e generare una forza propulsiva tanto efficace che si trasmette a tutto lo scheletro

2) liberi il movimento della testa in tutte le direzioni ripristinando anche un miglior uso degli occhi poiché la loro funzione principale è proprio quella di agevolare il movimento

3) ammorbidisci la zona dorsale e il torace, liberi spalle e collo dallo sforzo di sostenere la testa così da raggiungere un maggiore equilibrio, più dinamico e più efficiente

4) mobilizzi di più il bacino e cerchi di integrare il suo movimento a tutto il corpo in modo da trasmettere più forza nella camminata: solo così puoi evitare di fare sforzi nelle ginocchia e nelle anche

5) generi una capacità autonoma del tuo sistema muscolo scheletrico di regolare il movimento e liberi finalmente la schiena che diventa meno rigida e capace di assecondare “l’onda del movimento” prodotta dal cammino

6) aumenti la consapevolezza delle varie parti del corpo coinvolte nel movimento e liberi il respiro che si adegua al tuo passo.

7) Senza dolore, senza sforzo e libero di respirare puoi godere del paesaggio, dei suoni, dei profumi e della compagnia.

Il Metodo Feldenkrais ti chiede semplicemente di ascoltarti per rispettare la tua diversità, le tue esigenze e i tuoi tempi. Solo così puoi migliorare: fare meglio ciò che sai già fare.
Camminare fa bene alla salute perché risveglia il metabolismo, aiuta a regolarizzare l’attività della tiroide e il peso corporeo, a prevenire il diabete, a ridurre il rischio di osteoporosi.

Camminare fa bene al corpo e alla mente: rafforza il sistema nervoso e riduce lo stress, libera endorfine e ci fa sentire euforici e ottimisti.

Non farti scoraggiare dalle basse temperature dell’inverno perché sono energizzanti anche per il tuo bambino.
Vieni a camminare nella natura con noi il mercoledì dalle 14,30 alle 16,30 e la domenica dalle 9,45 alle 12,30.

Contattami per tutte le info e prenotazioni. I bambini possono partecipare GRATIS.

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative di MovimentiNaturali.


Post Your Thoughts

Join event