I movimenti naturali del bambino: quali sono?

I movimenti naturali del bambino sono tutti quelli caratteristici dei primi mesi di vita.

Sono tipici delle fasi di sviluppo e conducono il bambino dalla posizione supina a quella eretta. Sono fondamentali per camminare correttamente e per svolgere la quasi totalità delle azioni.

Le lezioni di Metodo Feldenkrais spesso ripropongono i movimenti naturali sia nel lavoro con i bambini che con gli adulti. Si tratta di movimenti piacevoli e inusuali. Sono proposti agli allievi che vengono così guidati alla scoperta di nuove possibilità nel rotolare, stare seduti e poi in piedi. Le lezioni sono un aiuto per liberarsi dai vincoli di abitudini errate. Permettono di sperimentare una nuova e più efficiente organizzazione del movimento. Sono utili per migliorare la propria capacità di orientamento nello spazio.

Questa è la testimonianza della mia allieva Stefania Minelli: “Ho letto del Metodo Feldenkrais sulla rivista Terra Nuova e mi sono incuriosita!

Ho seguito poche lezioni di gruppo. Praticare il Metodo è semplice e a volte anche divertente. Propone i movimenti naturali delle fasi di sviluppo del bambino. Ho una bambina di 22 mesi ed è bellissimo guardare come si muove. E’ interessante riprovare quei movimenti che tutti abbiamo fatto per diventare quello che siamo oggi. Buon divertimento!”

Il divertimento infatti è una caratteristica dei movimenti naturali perché non c’è sforzo, non c’è tensione, niente deve allungarsi o tirarsi o chiudere e accorciare.

La sensazione di comodità e di piacere guida il movimento.

Tempi e modi sono dettati dal piacere personale e non dall’uniformarsi a un modello che ci viene mostrato dall’esterno.

Il bambino quando comincia la sua avventura nel mondo lo fa con movimenti che sembrano non avere senso. Ripete più volte con naturalezza lo stesso movimento, anche se in maniera leggermente diversa. E’ un piacere guardarlo perché per lui tutto è gioco. Così giocando impara, fa dei tentativi, fa degli errori e alla fine scopre qualcosa di interessante. Scopre dei movimenti facili e piacevoli per raggiungere un obiettivo: girarsi, afferrare un giocattolo, prendersi il piede.

Le lezioni di Metodo Feldenkrais permettono di sviluppare l’attenzione a riconoscere le sensazioni positive in noi per poi saperle ricreare. Proprio questo processo ha a che vedere con il concetto di Movimenti Naturali e con la modalità di sviluppo dei bambini.

Ti invito a provare il Metodo Feldenkrais a Brescia con me.

Da tempo conosco l’Associazione Emmi’s Care e aderisco al Manifesto di Alleanze educative e di cura. Ho da sempre il desiderio di collaborare con altre realtà operative sul mio territorio in ambito educativo, di terapia e relazione d’aiuto. Mi sento coinvolta per quello in cui credo e per quello che faccio con passione e professionalità.
Credo che si possa sempre migliorare, che la curiosità sia una delle migliori caratteristiche dell’essere umano. Ci consente di sviluppare la creatività e di affrontare la vita. Credo sia fondamentale accettarsi per quello che si è e accettare la diversità.
Aderisco al concetto di educazione permanente e formazione continua (formazione ed informazione) che mi spinge a essere in continua evoluzione come essere umano. La condivisione e l’insegnamento rappresentano per me preziose opportunità di crescita.


Post Your Thoughts

Join event