Autenticità è l’arte di essere se stessi

«Conosci te stesso» è l’esortazione resa famosa da Socrate ed è valida ancora oggi per agire la propria vita. Senza la consapevolezza di sé diventa difficile approdare da qualche parte. Ma quando comincia la vera autoconoscenza? Quando si cerca di essere autentici.
Autenticità è l’arte di essere se stessi e tale processo comincia quando si smette di “sapere chi siamo”.

Sapere chi siamo è un condizionamento mentre è vitale la ricerca e lo svelamento di parti di noi che si mostrano appena. Ci sono indizi nella nostra vita e da questi bisogna accorgersi che in ognuno di noi vive qualcuno di più grande che non riesce a esprimersi pienamente nella vita quotidiana. Per scoprire questo essere straordinario occorre un processo radicalmente nuovo. Occorre un processo che permetta di accettarsi, ma non di adattarsi. Piuttosto è utile l’adattamento creativo che tiene conto continuamente di ciò che è richiesto nel momento presente. Bisogna imparare a superare i nostri problemi più profondi, i nostri limiti e ciò che li ha determinati piuttosto che attardarci a trovare una soluzione.

Come scoprire l’io più grande che vive dentro di noi?

Attraverso l’esplorazione di quelle vie fatte di pensieri, emozioni e “posture” che vivono dentro di noi.
Ciò che nasconde ai nostri occhi questo io più grande sono i traumi, i condizionamenti che abbiamo subito fin da bambini, l’obbedienza agli altri, la paura di lasciarci alle spalle ciò che è considerato «normalità». Quando ci diamo la possibilità di esplorare tutto ciò che vive dentro di noi ecco che si rivela questo io più grande, dotato di immensa energia creativa. È un io nuovo e pieno di entusiasmo che ci conduce in un’ulteriore fase evolutiva del nostro “essere umani”.

Prendendo come punto di partenza le più innovative affermazioni delle neuroscienze sulla plasticità del cervello umano e l’importanza del movimento, il Metodo Feldenkrais facilita questo processo di profonda trasformazione. Il Metodo ci aiuta a individuare le «funzioni», le capacità fondamentali del nostro sistema corpo-mente e ci indica il modo di liberarle ed esprimerle.

Provare a essere se stessi

Essere autentici in realtà è in contrasto con la società attuale. Una società dominata dal vivere superficiale che ha dimenticato l’importanza della profonda conoscenza di sé. Questa società ci chiede di rimanere collegati ma sottomessi. Eppure dobbiamo ritrovare un po’ di autonomia e chiedere “perché”. Fare domande con la consapevolezza che è molto più interessante chiedersi che rispondere, proprio come accade nelle lezioni Feldenkrais.
In pratica consiste nel non dare più niente per scontato, sospendere il giudizio e stare nell’osservazione. Come fanno i bambini, dobbiamo essere capaci di risvegliare la nostra curiosità e capacità di meravigliarci.

L’interesse principale della mia vita è lo sviluppo della consapevolezza. Lo faccio attraverso la pratica del Metodo Feldenkrais, attraverso le sfide che affronto e lo propongo nel mio lavoro come valore. Faccio in modo che il mio messaggio sia coerente con quello che faccio in concreto, con i valori che incarno. Sono felice se vorrai incontrarmi. Contattami.


Post Your Thoughts

Join event