Movimenti Naturali: efficaci e belli.

Movimenti naturali sono quelli che rispettano la nostra struttura muscolo scheletrica. Sono quelli del bambino.

vtali555223_595853510430604_437681883_n

I movimenti del bambino sono naturali nel senso che obiettivamente sono efficienti e perfetti, belli da vedere e da vivere. Il bambino è un perfetto coach! Più che insegnare ai bambini, abbiamo tanto da imparare da loro. Io non mi stancherei mai di guardarli. I loro movimenti e la loro organizzazione nel fare le cose mi trasmettono un senso di facilità e di piacere.
Con l’età perdiamo la grande capacità di sentire qual è il movimento che più si adatta al momento, alla funzione che vogliamo svolgere. Siamo sempre seduti, indossiamo scarpe poco funzionali, diventiamo poco flessibili. Diventiamo goffi, “artificiali”. Non riusciamo più a godere di una camminata perchè abbiamo paura che ci farà male la schiena, le gambe o i piedi!
Tornare bambini ci farebbe bene!
Il Metodo Feldenkrais ci guida verso questi movimenti naturali, facili e piacevoli e ci fa ritrovare efficienza e grazia.

Il bambino è sempre in attività, gioioso e vitale. Passa un sacco di ore al giorno a giocare ed esplorare il mondo che vive. Un mondo governato dalla legge di gravità con cui deve fare i conti sempre. Misura tutti i suoi gesti con attenzione per sedersi, per spostarsi e per stare in piedi. Ha trovato dopo molti mesi di prove ed errori la possibilità di alzarsi e muovere i primi passi. Ha imparato a camminare e correre nel modo più intelligente.

I suoi muscoli, molto deboli all’inizio, hanno bisogno di sviluppare la forza per affrontare la forza di gravità in modo più efficace, senza sforzi e sprechi e questo bisogno rende il bambino una “macchina” efficiente. Si vede molto chiaramente, se osserviamo il suo modo di fare, che il bambino “naturalmente” si assicura che il suo baricentro si trovi nella posizione migliore per affrontare più facilmente la forza di gravità esterna.

Moshe Feldenkrais ha osservato tanto i bambini e questa osservazione, lo studio delle fasi di sviluppo dell’essere umano e la sua formazione di fisico e scienziato, hanno contrinuito in modo fondamentale alla creazione delle basi del suo Metodo.

Minor sforzo = movimenti naturali.

Guardate dov’è la testa del bambino quando è seduto, quando è in piedi o cammina o corre; guardate dove sono i suoi piedi. Tutto è perfettamente bilanciato. I suoi movimenti e spostamenti facili sono resi possibili perché creati facendo leva sul minor sforzo; egli è in grado di evitare arresti bruschi del movimento e quindi riesce a muoversi in un modo molto economico e sano.

Questo è il modo in cui tutti noi abbiamo cominciato a muoverci e con l’età perdiamo questa grande capacità: quella di sentire qual è il movimento più economico perchè semplicemente adatto alla funzione che vogliamo svolgere. Siamo seduti per molte ore al giorno, indossiamo scarpe spesso poco funzionali e perdiamo così la capacità di percezione di come muoverci bene. Questo è il motivo principale per cui ci muoviamo in maniera goffa, il motivo per cui perdiamo flessibilità e ci ritroviamo sempre di più a fare i conti con sensazioni di rigidità, con la fatica e con il dolore, nel compiere molte delle attività della vita quotidiana. Per ri-costruire la capacità di interagire nel nostro ambiente in modo migliore e più “naturale”, forse dovremmo cominciare di nuovo a sviluppare consapevolezza attraverso il movimento proprio come abbiamo già fatto così bene da bambini.

Se senti questo bisogno e vuoi davvero alimentare il tuo benessere e migliorare la qualità della tua vita, iscriviti al nuovo corso del giovedì dalle 17,30 alle 18,30. Movimenti Naturali con il Metodo Feldenkrais è a Brescia in Via Scuole n. 34. Ti aspetto.


Post Your Thoughts

Join event